Etiopia, il conflitto sta aumentando i casi di disturbi mentali

[Traduzione a cura di Valentina Gruarin dell’articolo originale di Abel Fekadu Dadi e Tesfaye B. Mersha pubblicato su The Conversation]

Ragazze provenienti dalla regione etiope del Tigray. Rod Waddington/Flickr, CC BY-SA 2.0

Le guerre infliggono ferite sia fisiche che mentali a chi le vive, ma le prime ricevono molte più attenzioni delle seconde.

Numerosi sono le ricerche e i progetti su cui abbiamo lavorato con focus sui problemi di salute mentale affrontati da diverse sottopopolazioni. In un nostro recente articolo su The Lancet, abbiamo applicato i risultati di studi precedenti all’attuale situazione in Etiopia.

[L’articolo completo è stato pubblicato su Voci Globali, a questo link]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.