Applying musictherapy to human health, an experience from Africa

Music has always been part of Nsamu Moonga’s life, a young African musictherapist working in Boksburg, South Africa. A passionate student of music and psychotherapy, he decided to offer his skills – and his vocation – to the community. He works with children and young people at risk, in schools and in public institutions. Confident of music communicative and healing capacities – and of the diversity within the continent to be treasured -, he works connecting practice and research, enhancing African traditions and music.

Leggi il seguito

Applicare l’arte alla salute umana, una testimonianza africana

La musica ha sempre fatto parte della vita di Nsamu Moonga, giovane musicoterapeuta africano che oggi pratica a Boksburg, in Sudafrica. Appassionato e studioso di psicoterapia e musica, decide di mettere le sue competenze (e la sua vocazione) al servizio della comunità. Lavora con bambini e adolescenti a rischio, nelle scuole e nelle istituzioni pubbliche. Convinto delle capacità curative e comunicative della musica in particolare, il suo lavoro unisce pratica e ricerca, dando spazio alle tradizioni musicali e culturali africane indigene, conscio delle varietà e della ricchezza presenti nel continente.

Leggi il seguito

Noluthando Makalima and adaptive surf: living life into the waves

Noluthando Makalima was born with cerebral palsy, but her disability never prevented her from achieving what she wanted to do in life. She is a talented young adaptive surfer from Cape Town, who gained a silver medal at the 2020 World Paralympic Championship. She currently represents South African excellences in the international parasports field and she wants to continue her training to compete again next year, despite the challenges she has to face everyday. Her main desire is to become a role model for young people. Surf isn’t just a sport for this athlete: it’s therapy, a way to feel free and safe, to challenge herself, to fully live her body. Her experience is a real life story that needs to be known in order to raise awareness about people with disabilities in sport.

Leggi il seguito

Noluthando Makalima e l’adaptive surf, celebrare la vita tra le onde

Noluthando Makalima è nata con una paralisi cerebrale, ma non ha mai permesso che la disabilità la limitasse in ciò che desidera realizzare nella vita; è una parasurfista talentuosa di 32 anni, di Città del Capo, che ha vinto una medaglia d’argento alle Paralimpiadi del 2020. Attualmente rappresenta le eccellenze sudafricane nel panorama parasportivo internazionale e nonostante le sfide che giornalmente deve affrontare, ha intenzione di continuare ad allenarsi per competere ancora l’anno prossimo. Il suo desiderio è diventare un modello di vita da seguire per i giovani. Il surf non è semplicemente uno sport per l’atleta: è una terapia, un modo per sentirsi libera e sicura, per mettersi alla prova, per vivere pienamente il suo corpo.

Leggi il seguito