Sessualità e disabilità, connubio intriso di stereotipi e pregiudizi

Il mancato godimento dei “diritti sessuali e riproduttivi” da parte delle persone disabili non conosce confini geografici. Da Nord a Sud del mondo, tabù e discriminazioni ruotano intorno alla loro vita affettiva e sessuale. Un atteggiamento – comune ai diversi sistemi sociali e culturali – che trae origine dall’errata percezione del disabile in quanto tale e dalla distorta rappresentazione dei suoi desideri intimi. One Global Voice ne ha parlato con la dottoressa Francesca Dorigatti – Pedagogista nei servizi educativi di Anffas Trentino Onlus e Consulente sessuale.

Leggi il seguito

Legge 104/92, una rivoluzione nel modo di concepire la disabilità

La “Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate” si propone la tutela dei disabili e la loro piena integrazione in ogni aspetto della vita personale, sociale e lavorativa.

Leggi il seguito