“I want humanity” by Mercy Geno Apachi, The Shy Poet

“Imagine you gathered all the courage and walked up to me? Me, that random girl sitting alone in the cafeteria
Me, that seemingly busy lady over a steaming cup of coffee at the cafe. Me, that swaggered teenager flocked by admirers, the envy of all. Imagine you just walked up to me and said “hi?” Imagine you gathered all the empathy and walked up to me?” Those are the first verses of a poem about solitude, depression, search for compassion.

Leggi il seguito

“Voglio umanità!” di Mercy Geno Apachi, poeta timida

“Immagina di raccogliere tutto il tuo coraggio e di venire da me. Da me, una ragazza sconosciuta seduta da sola a mensa. Da me, quella signora apparantemente molto occupata con una tazza di caffè fumante al bar. Da me, quell’adolescente piena di arie, assediata dagli ammiratori, l’invidia di tutte. Immagina di venire da me e dirmi “ciao. Immagina di raccogliere tutta la tua empatia e di venire da me…” Inizia così questa poesia che pubblichiamo su gentile consessione dell’autrice. Parla di solitudine, di abbandono, di ricerca dell’altro.

Leggi il seguito