Convenzione sui diritti delle persone con disabilità. Trattato storico

La CRPD è il primo strumento giuridico a carattere universale che fornisce alle persone con disabilità un’ampia gamma di garanzie per il pieno ed equo esercizio dei diritti fondamentali in ogni aspetto della loro vita.

Leggi il seguito

Diritti dei disabili, storia di una Convenzione internazionale

La Convenzione sui diritti delle persone con disabilità – entrata in vigore il 3 maggio 2008 – rappresenta il primo strumento giuridico a vocazione universale teso a garantire e promuovere il pieno ed equo godimento dei diritti umani e delle libertà fondamentali da parte dei disabili. Segna, inoltre, il definitivo superamento del paradigma medico nella trattazione della disabilità e l’affermazione di quello sociale. Nonostante 181 Paesi ne siano parte, in diverse aree del mondo permangono barriere economiche, politiche e culturali, che impediscono ai portatori di disabilità una vita “normale”.

Leggi il seguito