Politiche a favore della disabilità, normative e leggi in Africa

La disabilità è un fenomeno complesso, che riflette l’interazione fra il corpo della persona e la società in cui la persona vive.” World Health Organization

Oltre un miliardo di persone nel mondo vive con qualche forma di disabilità: vale a dire il 15% della popolazione mondiale. Una percentuale che sta continuando a crescere a causa dell’invecchiamento della popolazione. 

Le persone con disabilità tendono ad avere maggiori difficoltà nella vita quotidiana, ad esempio, spesso non ricevono l’assistenza sanitaria necessaria, o il loro tasso di disoccupazione è solitamente più alto. I bambini con disabilità vengono molte volte esclusi dal sistema scolastico e non sanno né leggere né scrivere.

Questi ostacoli possono essere superati attraverso eventi di sensibilizzazione, piani d’azione mirati, finanziamenti e soprattutto garantendo il coinvolgimento delle persone con disabilità nell’attuazione delle politiche e delle normative. 

Molti Paesi in Africa hanno adottato politiche in favore delle persone con disabilità.

Ad esempio, il Kenya ha attuato un Piano d’Azione Nazionale, elaborato dal Comitato per i Diritti delle Persone con Disabilità, che mira a garantire la tutela dei disabili contro ogni forma di discriminazione.

Nel 2018, la Nigeria ha redatto una legge chiamata Discrimination against persons with disabilities (prohibition) Act“, il cui obiettivo è quello di ottenere una reale integrazione delle persone con disabilità all’interno della società.

Altro Paese da citare è l’Etiopia, con le sue politiche in materia di integrazione e disabilità. Secondo il Piano d’Azione Nazionale sulla disabilità (2012-2021), il 95% delle persone con disabilità all’interno del Paese vive al di sotto della soglia di povertà e rappresenta uno dei gruppi più emarginati. Proprio per questo motivo le politiche messe in atto dall’Etiopia sono volte a creare una nazione in cui le persone con disabilità possano esercitare pienamente i loro diritti.

(Link al sito che elenca i Paesi africani dove sono state approvate legislazioni e politiche a favore dei portatori di handicap)

Sarta affetta da deficit uditivo al lavoro ad Addis Abeba, Etiopia.
Foto da Flickr di Fiorente A./ILO, licenza CC BY-NC-ND 2.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *