Gabon, report sull’attuazione della Convenzione ONU sui disabili

Il Gabon ha ratificato la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (CRPD) il 1° ottobre 2007.

Dal primo report sullo stato di implementazione della CRPD – inviato al relativo Comitato il 4 ottobre 2013, ben 4 anni dopo l’originaria scadenza – è possibile anzitutto ricavare la normativa vigente nel Paese in materia di disabilità. Un dato questo di notevole importanza, considerando gli ostacoli che di solito si incontrano nel reperire le fonti giuridiche degli Stati africani.

Dal documento in esame si desume, anzitutto, come la legislazione gaboniana in materia di disabilità sia piuttosto carente.

La legge più importante è l’Act No. 19/95 sulla protezione sociale delle persone disabili del 13 febbraio 1996, con cui vengono riconosciute tariffe ridotte per: cure in strutture sanitarie pubbliche; trasporto pubblico; accesso a centri sportivi e culturali; tasse scolastiche nell’ambito delle scuole statali.

Vi sono poi tre provvedimenti normativi minori:

  • Decreto per l’istituzione di scuole per bambini ipoudenti (1985 – Order No. 0012/MASSBE/DGAS)
  • Decreto su responsabilità, struttura e funzionamento del Comitato Nazionale per l’Integrazione delle Persone con Disabilità (2002 – Decree No.000152/PR/MNASBE)
  • Ordinanza sul regime di indennità per i cittadini disabili con mezzi limitati (2007 – Ordinance No.0023/PR/2007)

Il Gabon, nelle conclusioni del documento, evidenzia gli sforzi compiuti per assicurare ai disabili l’effettivo riconoscimento ed esercizio dei propri diritti, anche attraverso la promozione e diffusione di una cultura generale basata sui diritti umani.

Non sembrano però essere del medesimo avviso alcune associazioni della società civile che, nel corso del 2015, hanno presentato al Comitato RPD report “alternativi”, tesi a rilevare la mancata armonizzazione della legislazione nazionale con la Convenzione RPD e l’assenza di misure, strutture, soluzioni adeguate alle effettive esigenze di vita dei disabili gaboniani.

 

Immagine tratta da ClipArtMax – Licenza CC

 

(Il report del Gabon è disponibile in inglese, arabo, cinese, francese, spagnolo)

(Il report “alternativo” della Fédération Nationale des Associations des et pour Personnes Handicapéés du Gabon è disponibile in inglese e francese)

(Il report “alternativo” del Disability Council International è disponibile in inglese)

(Il report “alternativo” della Global Initiative to End All Corporal Punishment of Children-Gabon è disponibile in inglese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.