Benin, report sull’attuazione della Convenzione ONU sui disabili

Il Benin ha ratificato, senza apporre riserve, la Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità (CRPD) e il suo Protocollo Addizionale il 5 luglio 2012.

Dal primo report sullo stato di implementazione della CRPD – inviato al relativo Comitato il 5 settembre 2018, 4 anni dopo l’originaria scadenza – è possibile anzitutto ricavare la normativa vigente nel Paese in materia di disabilità. Un dato questo di notevole importanza considerando gli ostacoli che di solito si incontrano nel reperire le fonti giuridiche degli Stati africani.

La tutela delle persone con disabilità è garantita, in primis, dalla Carta costituzionale e da due Leggi speciali:

  • Costituzione (1990 – artt. 8, 26, 36)
  • Codice dei minori (2015 – Act No. 2015-08)
  • Legge sulla protezione e la promozione dei diritti delle persone con disabilità (2017 – Act No. 2017-06)

Ci sono poi diversi atti legislativi a carattere più generale che comunque contribuiscono a garantire la protezione dei diritti delle persone con disabilità. Il lungo elenco è contenuto nel report. Qui, a titolo esemplificativo, si citano:

  • Legge sulla salute sessuale e riproduttiva ((2003 – Act. No. 2003-03)
  • Legge sull’azione di contrasto contro le mutilazioni genitali femminili (2003 – Act. No. 2003-03)
  • Legge su prevenzione, trattamento, monitoraggio di HIV/AIDS (2006 – Act No. 2005-31)
  • Legge sulla prevenzione e punizione della violenza contro donne e ragazze (2012 – Act No. 2011-26)

Il documento, nella parte finale, evidenzia “come in Benin vi siano ancora molte barriere all’effettivo godimento dei diritti” da parte dei disabili, individuando tra le principali:

  1. l’insufficienza di risorse economiche da destinare a programmi, politiche, progetti specifici;
  2. la persistenza di pratiche tradizionali dannose;
  3. la mancanza di una solida cultura dei diritti umani.
Immagine tratta da ClipArtMax – Licenza CC

 

 

 

 

 

 

 

(Il report è disponibile in inglese, francesce, russo, spagnolo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.